P. Giovanni Maria Catena: un grande artista / Fr. Giovanni Maria Catena: A Great Artist – (ita – eng) – Dr. Marina Madeddu

P. Giovanni Maria Catena al lavoro / Fr. Giovanni Maria Catena at work

Parlare di P. Giovanni Maria Catena, Servo di Maria (Napoli, 1919 – Roma, 1992) non è cosa semplice. Dotato di grandissima sensibilità artistica, fu fotografo, pittore, disegnatore, scenografo, compositore, direttore di coro, ma soprattutto maestro di canto per i ragazzi. Sin dal 1944, prima nella Associazione Fanciulli Cantori di S. Maria in Via (oggi Cappella Musicale di S. Maria in Via) e successivamente anche come Magister Puerorum della Cappella Musicale Pontificia Sistina, dove, fino alla sua morte, fu collaboratore stretto del Maestro Domenico Bartolucci, avviò al canto, e in particolare alla musica sacra, generazioni di giovani, alcuni dei quali hanno poi intrapreso la carriera artistica da adulti. A proposito del suo metodo di insegnamento Vittorio Benassi scrisse sull’Osservatore Romano:
“Due aspetti della scuola del padre Catena meritano, tra gli altri, di essere ricordati: lo sforzo ininterrotto di trasfondere nei giovanissimi allievi di canto un’educazione umana e cristiana pienamente integrata nella loro formazione artistica. In questo delicato compito il padre Catena era sostenuto dalla sua vastissima cultura umanistica, dalla straordinaria conoscenza della storia della musica, dell’arte e della letteratura, nonché da una capacità intuitiva che, nei confronti dei suoi ragazzi, lo rendeva maestro e padre insieme. Il secondo aspetto fu la dote non comune di trasmettere ai suoi alunni un amore fortissimo per il canto sacro soprattutto polifonico. Ascoltare le esecuzioni dei «ragazzi del padre Catena» era come immergersi nella più profonda ed autentica preghiera, quella espressa con il canto.”(1)
Per far meglio comprendere la straordinarietà dell’attività di P. Catena, pubblicheremo alcuni suoi “appunti” dal titolo “La Cappella Sistina nella sua vita interna”, già apparsi a puntate nella rivista Cappella Sistina, che per l’occasione saranno tradotti in inglese per la prima volta.

1 – Benassi Vincenzo, “La scomparsa di Padre Giovanni Vittorio Maria Catena Maestro dei Pueri Cantores della Cappella Sistina”, in Osservatore Romano, 25 novembre 1992

Disegno di P. Catena – Il campanile della Chiesa di Santa Maria in Via (Roma) / Fr. Catena’s drawing – The bell tower of the Church on Santa Maria in Via (Rome)

 

Autoritratto di P. Catena (Stati Uniti, 1989) / Selfportrait by Fr. Catena (USA, 1989)

To write about Fr. Giovanni Maria Catena, OSM (Neaples, 1919 – Rome, 1992) is not easy. Gifted with a huge artistic sensitivity, he was photographer, painter, draughtsman, set designer, composer, choir conductor, but first of all children vocal trainer. Since 1944, first in the Associazione Fanciulli Cantori di S. Maria in Via (today Cappella Musicale di S. Maria in Via) and later also as Magister Puerorum of the Sistine Chapel Choir, where, until his death, he worked in very close contact with Maestro Domenico Bartolucci, he directed towards singing, and in particular towards sacred music, generations of children, and among them there are today professional musicians and artists. Concerning his teaching’s method Vittorio Benassi wrote on Osservatore Romano:
“We have to remember two aspects, among the others, of Fr. Catena’s school: the continuous effort to instil in his very young vocal pupils a human and Christian education fully integrated with their artistic training. In this delicate task Fr. Catena was supported by his wide humanistic erudition, by an extraordinary knowledge of music history, art and literature, and also an intuitive capability, which made him both teacher and father for his pupils. The second aspect was the not common gift to impart to his pupils a very strong love for sacred singing, in particular polyphonic singing. To listen to the performances of “Fr. Catena’s children” was like immersing in the deeper and most authentic prayer, the one expressed with singing.”(1)
To let you better understand the exceptional nature of Fr. Catena’s activity, we will publish his “notes” with the title “Inner Life of the Sistine Chapel Choir”, already published in episodes on the magazine Cappella Sistina, on this occasion translated in English for the first time.

1 – Benassi Vincenzo, “La scomparsa di Padre Giovanni Vittorio Maria Catena Maestro dei Pueri Cantores della Cappella Sistina”, in Osservatore Romano, 25 novembre 1992

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...