Anche l’arte astratta è arte sacra? / Also Abstract Art is Sacred Art? (ita – eng) – Prof. Rodolfo Papa

Caravaggio-The_Conversion_on_the_Way_to_Damascus_ Basilica S. Maria del Popolo, RomaAl vertice dell’arte religiosa, si pone l’arte sacra. L’arte sacra, invece, non è semplicemente espressione della dimensione religiosa di ogni uomo, ma è intimamente connessa alla Fede e vive in essa e per essa. La Fede è virtù teologale, in quanto è emanazione della grazia santificante, avendo Dio come oggetto diretto e come motivo. La dimensione sacra dell’arte, infatti, viene spiegata con riferimento alla “sacralità” del rito. L’aggettivo “sacro” viene attribuito innanzitutto al culto, ai riti, ai luoghi, appunto “sacri” e, solo di conseguenza, all’arte “sacra” e alle sue opere. L’arte religiosa diviene cioè “sacra” quando è finalizzata al sacro culto, al sacro rito, al sacro luogo, affinché «serva con la dovuta reverenza e il dovuto onore alle esigenze degli edifici sacri e dei sacri riti».
Dunque l’arte sacra è integralmente arte, ma trova la sua specificità nella sacralità del rito cui è destinata e che la informa dall’interno, affinché sia intimamente e interamente finalizzata alla sacralità, specchio delle verità di Fede, celebrazione e liturgia.
L’arte sacra si distingue, dunque, dall’arte religiosa proprio per un intimo legame con la liturgia; l’arte sacra è un’«arte adeguata alla liturgia»; il legame con la liturgia è possibile grazie alla Fede.
Nella Esortazione Sacramentum Caritatis, Benedetto XVI analizza «Il legame profondo tra la bellezza e la liturgia», sottolineando la speciale finalità delle arti sacre: «Lo scopo dell’architettura sacra è di offrire alla Chiesa che celebra i misteri della fede, in particolare l’Eucaristia, lo spazio più adatto all’adeguato svolgimento della sua azione liturgica […] l’iconografia religiosa deve essere orientata alla mistagogia sacramentale ».
Mi sembra chiarificatore proporre una definizione di arte sacra aggiungendo, alla classica definizione di arte propria della tradizione aristotelico-tomista “Ars est recta ratio factibilium”, la dimensione della Fides implicata dalla sacralità, ovvero “Sacra Ars est Fides et recta Ratio factibilium”.

Sacred Art is at the top of religious art. Sacred art is not simply expression of the religious dimension of every man, but it is strictly connected to the Faith and live in it and for it. Faith is a theological virtue, because it is emission of sanctifying grace, having God as direct object and reason. Indeed the sacred dimension of art is explained talking about “sacredness” of the rite. The adjective “sacred” is given first of all to cult, to rites, to places, which are “sacred”, and only after as a consequence to “sacred” art and its works. This means that religious art, when it finds its goal in the sacred cult, in the sacred place, to provide “that it adorns the sacred buildings and holy rites with due reverence and honor”.
So sacred art is really art, but it finds its peculiarity in the rite’s sacredness, to which it belongs and that forms from inside, to be closely and completely aimed to sacredness, mirror of Faith’s truths, celebration and liturgy.
So sacred art is recognized from religious art by a close connection to liturgy; sacred art is “related to liturgy”; the connection with liturgy is possible thanking Faith.
In the Exhortation Sacramentum Caritatis, Benedict XVI analyzes “the profound connection between beauty and the liturgy”, stressing on the special goal of sacred arts: “the purpose of sacred architecture is to offer the Church a fitting space for the celebration of the mysteries of faith, especially the Eucharist […] religious iconography should be directed to sacramental mystagogy”.
I give as an example a definition of sacred art adding, to the classical definition of art in the Aristotelian-Thomist tradition “Ars est recta ratio factibilium”, the Fides dimension connected to sacredness, that is “Sacra Ars est Fides et recta Ratio factibilium”.

(Translation by Marina Madeddu)

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...