Hunting for Resources / Lottando per le risorse – (eng – ita) – M° Aurelio Porfiri

In our everyday life we are covered by news from everywhere: these news come from newspapers, TVs, Radios, internet and so on. In most of these news there is one element that is recurring: complaining against institutions, civil or religious. This is of course understandable, because from these institutions depend many things in our life. What I think is that we should not be affected too much from these flaws in instituzionalized bodies, because they are not the sign of malfunctioning of institutions, but integral part of them. Yes, at the root of every institution there is an original sin. The theory of evolution may be applied succesfully here, if not in other disciplines. If we accept Montesquieu’s idea that the progress of a society goes from from savagery to barbarism and from barbarism to civilization, we may be curious to ask how the archetypical behavior from previous stage was transformed in the highest step of the ladder, how was “civilized”. Would disappear hunting for resources? Certainly not, but in the civilized society this element can be embellished and presented with many more names and noble ideas.
So, let us be ready to accept that at the root of institutions there is this “original sin” that come from our deepest nature and let us be ready to stand firm against these deviations with the understanding we have of the big picture, not just of tiny bits of history.

Nella nostra vita di tutti i giorni siamo ricoperti di notizie che vengono da ogni dove: queste notizie provengono da giornali, TV, Radio, internet e via dicendo. In molte di queste notizie c’é un elemento ricorrente: il lamentarsi di istituzioni, civili o religiose. Questo é naturalmente comprensibile, perché da queste istituzioni dipendono molte cose nella nostra vita di tutti i giorni. Personalmente, penso che non dovremmo essere troppo affetti da queste mancanze nelle istituzioni perché le mancanze non sono propriamente un problema in esse, ma ne sono parte integrante. Già, alla base di ogni istituzione c’é un peccato originale. La teoria dell’evoluzione potrebbe essere applicata con successo qui, pur se fosse ritenuta non valida per altre discipline. Se accettiamo l’idea di Montesquieu che il progresso di una società va da un periodo di comportamento selvaggio ad uno barbarico che poi diventa civilizzato, potremmo essere curiosi di chiedere come quel comportamento in archetipo fu trasformato dagli stadi precedenti in poi, come fu “civilizzato”. Sarebbe scomparsa la necessità di lottare per le risorse? Certamente no, ma nella società civilizzata questo elemento può essere imbellettato e chiamato con molti più nomi e coperto dietro nobili idee.
Così, cerchiamo di accettare che alla base di ogni istituzione c’é questo “peccato originale” che deriva dalla nostra natura più profonda e cerchiamo di tenerci pronti per resistere a queste deviazioni avendo in mente la prospettiva generale, non solo piccoli brandelli di storia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...