Two kinds of Catholicism / Due tipi di cattolicesimo (eng – ita) – M° Aurelio Porfiri

Sin goodLet us be blunt: it would be honest to recognize that in today’s catholic life there are two kinds of Catholicism. One is the respectable one, the one that looks so clean and effortless. Then there is the other one, the Catholicism that fights with sin in the face of the world, the one that 1,000 times fall down and 1,001 times try to get up, dirty as they are. The first kind of Catholicism thinks that everyone is equal in this world and there are no differences. The other kind of Catholicism thinks that we are all equal, yes, but in the eyes of God. And we know that in this world we are not equal and there are differences, and these differences are enrichment, not a shame. We can progress because there are people smarter than us that let us advance in this field or another; and we may give our contribution too, in fields where we are gifted.

The first kind of Catholicism involves the majority of Catholics who go to Church as if they have to fulfil a bureaucratic practice. The other kind go to church to challenge God: do you still love me, despite my evident unworthiness? And sometimes people don’t even go to church, when the wound is too deep to be shown to the Heavenly Doctor. The first kind of Catholics are sure of their seats in Heaven; the second kind knows, as put by Cardinal Newman, that “we are going to heaven backwards”. We may sometimes enter the wrong door, but there will always be a way out and a possibility to restart. The first kind of Catholic respect everyone except him or herself; the second kind respect him or herself to respect everyone. The first kinds of Catholics hide their flesh and pretend to be like warriors after fighting a war.  The second kind of Catholics are always fighting and you can find them embracing their sins as one would an old friend that we are not able to abandon.

Cerchiamo di essere chiari: sarebbe onesto riconoscere che nella vita cattolica odierna ci sono due tipi di cattolicesimo. Uno, quello rispettabile, quello che sembra così pulito e senza sforzo. E poi c’è l’altro, il cattolicesimo che combatte con il peccato davanti al mondo, quello di coloro che cadono 100 volte e si rialzano 1001 volte, sporchi come sono. Il primo tipo di cattolicesimo pensa che siamo tutti uguali in questo mondo, non c’é differenza. L’altro tipo di cattolicesimo pensa anche che siamo tutti uguali, certamente, ma negli occhi di Dio. E sa che in questo mondo noi non siamo uguali e che ci sono differenze, e che queste differenze sono arricchimenti, non una vergogna. Noi possiamo progredire perché ci sono persone piu’ intelligenti di noi che ci fanno avanzare in un campo e nell’altro; e noi possiamo dare anche il nostro contributo nei campi in cui siamo preparati.

Il primo tipo di cattolicesimo, quello in cui possiamo sistemare la maggior parte dei cattolici, va in chiesa come se dovessere sbrigare una pratica burocratica. L’altro va in chiesa per sfidare Dio: mi ami ancora, malgrado la mia indegnità? E qualche volta non va neanche in chiesa, quando la ferita é troppo profonda per essere mostrata al Dottore Celeste. Il primo tipo di cattolici sono sicuri dei loro posti in paradiso, il secondo sa, con il Cardinale Newman che “andiamo in paradiso in retromarcia”. Noi possiamo a volte infilare un porta sbagliata, ma ci sarà sempre una via d’uscita e una possiblità per ricominciare. Il primo tipo di cattolicesimo rispetta tutti meno se stesso, il secondo tipo di catttolicesimo rispetta se stesso per rispettare tutti. Il primo tipo di cattolicesimo nasconde la propria carne e pretende di essere un guerriero dopo una Guerra già combattuta. Il secondo tipo di cattolicesimo sta sempre lottando e tu lo puoi trovare abbracciato ai propri peccati come uno sarebbe con un vecchio amico che non siamo capaci di abbandonare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...