In difesa di mosche e zanzare / Defending Flies and Mosquitos (ita-eng) – Giuseppe Rensi

mosca2-300x225Supponi che uno avesse costruito un aeroplano minuscolo, un giocattolo d’aeroplano, ma lavorato con tutta perfezione, con l’elica e il motore minutissimi e pur funzionanti perfettamente; e che per di più fosse stato capace di costruirlo in così miracolosamente ingegnoso che eso si muovesse e dirigesse da sé.

Non dubito che tu sentiresti che, sebbene si tratti d’un giocattolo, compiresti un atto di mostruosa brutalità, un’azione da selvaggio, un delitto se con un colpo di mano lo mandassi in frantumi e annientassi d’un tratto tanta pazienza e ingegnosità incorporatevi.

Non compiamo, forse, adunque, un atto di maggiore brutalità quando con un colpo di mano mandiamo in frantumi, perché ci disturba alquanto, quella microscopica costruzione, assai più meravigliosa dell’aeroplano suddescritto, con le sue magnifiche piccolissime ali che vibrano e portano così agilmente, con i quasi impercettibili eppur così vivaci ed esatti organi di senso e di sesso, con una struttura per processi fisiologici di proporzioni infinitesimali e così complicata nella sua straordinaria minutezza eppur così ben funzionante; quel piccolo mirabile aeroplano vivente, a costruire il quale occorsero e concorsero millenni di evoluzione naturale, quel piccolo mirabile aeroplano vivente che è una zanzara o una mosca?


Suppose that a person could construct a very small airplane, a toy but a perfect one, with a tiny, but perfectly functioning propeller and engine; and imagine that this person would have been capable of constructing it in such a so miraculously clever way, that it could move and lead of itself.

I have no doubt that you would feel that, although it is a toy, you would take an action of monstrous brutality, a barbarian action, a crime, if you could shatter it with a hand stroke and destroy so much patience and ingenuity all at once .

So, maybe, do we not take an even more brutal action when we shatter with the stroke of a hand, because it is so disturbing for us, that microscopic construction much more beautiful than the above mentioned airplane, with its wonderful, very tiny wings, which vibrate and fly so easily, with its almost invisible, but alive and perfect sensory and sexual system, with a structure for physiological processes of infinitesimal proportions and so complicated, but well-functioning in its extraordinary littleness; that small, amazing living airplane, constructed in over thousands of years of natural evolution, that small, amazing, living airplane, which is a mosquito or a fly?

(Translation by Marina Madeddu)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...